• email
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
Stampa articolo
Pubblicato il 03 Giu 2014

spesa2014_05_31Con una spesa certificata alla Commissione europea e al Ministero dell’Economia e Finanze di 467.707.441 euro, pari al 62,18% della sua dotazione finanziaria di 752 milioni di euro, il Programma Operativo FESR Basilicata 2007-2013 ha superato l’obiettivo di spesa stabilito al 31 maggio 2014 dal Comitato Nazionale “Quadro Strategico Nazionale”. Il raggiungimento del target consente alla Basilicata di rientrare tra le regioni che hanno raggiunto le performance richieste e di evitare così eventuali riprogrammazioni o tagli degi fondi.

Alla data del 31 maggio il Programma ha consentito l’attuazione 1.336 progetti, di cui 251 destinati agli aiuti alle imprese, 316 per beni e servizi e 769 alle opere pubbliche.

Nel dettaglio gli assi che mostrano un maggiore avanzamento rispetto alla propria dotazione finanziaria sono quelli relativi all’Accessibilità (Asse I) con 17 progetti e l’85,93% di spesa, alla Valorizzazione dei beni culturali e naturali (Asse IV) con 300 progetti e 79,30% di spesa e alla Competitività produttiva (Asse III) con 251 progetti e un avanzamento del 68,21%.
Seguono l’Inclusione sociale (Asse VI) con 426 progetti e il 68,17% di spesa e l’Asse VII dedicato all’Energia e sviluppo sostenibile con 119 progetti e il 63,14% di spesa.
Chiudono il quadro l’Asse II destinato alla Società della Conoscenza con 80 progetti e il 39,24% di spesa e l’Asse V dei Sistemi Urbani, con 8 progetti e una spesa certificata dell’8,50% rispetto alla sua dotazione finanziaria.

La pubblicazione costante dei dati, riportati nella sezione “Programma>Come Funziona”  del sito web istituzionale, rientra nella politica di comunicazione e trasparenza messa in campo dall’Autorità di Gestione del PO FESR Basilicata 2007/2013, che ha inteso estendere gli obblighi di pubblicazione dei beneficiari dei fondi strutturali previsti dal Regolamento (CE) 1828/2006 anche alla progressione finanziaria del Programma. I dati riportano lo stato di avanzamento per ciascun Asse programmatico e vanno ad aggiornare quelli precedentemente pubblicati in data 31 dicembre 2013.