• email
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
Stampa articolo

Il Programma Operativo FESR Basilicata 2007/2013 investe direttamente sul proprio territorio supportando l’azione degli enti locali, delle organizzazioni sanitarie, delle associazioni e delle organizzazioni del terzo settore che operano in Basilicata. L’obiettivo è quello di migliorare l’accessibilità, la mobilità, la qualità dei servizi, la valorizzazione del patrimonio di biodiversità e, soprattutto, la qualità della vita di coloro che abitano il territorio e di coloro che vi accedono dall’esterno. Per questo motivo il PO FESR Basilicata 2007/2013 agisce mediante otto assi prioritari attraverso i quali rendere più competitivo e fruibile il “sistema Basilicata” ed supportare tutte le organizzazioni del territorio per meglio rispondere ai bisogni emergenti e per contribuire a colmare i gap strutturali esistenti. L’asse I e l’asse V sono solo alcuni esempi di investimento nei settori strategici della mobilità, delle infrastrutture e del miglioramento dei servizi nei maggiori poli urbani della regione. L’asse IV, invece, è un esempio di come il Programma contribuisce a valorizzare la Rete Ecologica della Basilicata attraverso la tutela e la conservazione del sistema delle aree protette e del patrimonio di biodiversità anche supportando l’azione di enti, imprese ed associazioni territoriali (Epos).