Pubblicato il 17 giu 2014

img_partenariato16giugno2014Confronto e discussione aperta su una prima ipotesi di impalcatura del nuovo Programma Operativo FESR 2014-2020. E’ questa la sintesi del secondo incontro con il partenariato economico e sociale svoltosi nella giornata di ieri, lunedì 16 giugno, presso la sala Inguscio della Regione Basilicata.

L’appuntamento, voluto per iniziativa del Dipartimento Programmazione e Finanze regionale, si è dapprima focalizzato sull’analisi di contesto e sulla strategia generale da mettere in campo ed in seguito è proseguito con l’illustrazione di una prima architettura di programma e della sua potenziale ripartizione in Assi, Obiettivi Tematici ed Azioni da intraprendere.

I lavori, proseguiti per l’intera giornata, hanno visto una importante partecipazione attiva dei diversi stakeholders economici e sociali, con particolare riferimento agli attori principali del mondo della ricerca presenti in Basilicata, dell’Università, delle parti sociali e delle rappresentanze del mondo datoriale confindustriale e delle piccole e medie imprese lucane.

La Politica di Coesione 2014-2020 attribuisce un ruolo significativo e primario al principio di partenariato nell’attuazione dei fondi del Quadro Strategico Comune. L’Amministrazione regionale ha fatto proprio tale principio, rafforzando le procedure partenariali e attribuendo al confronto con gli stakeholder un valore primario nel disegno della strategia realtiva al ciclo programmatico 2014-2020.