Ogni anno la Commissione europea elabora per ciascuno Stato Membro un documento di analisi della situazione economica del Paese e di raccomandazione ed indirizzo per i provvedimenti necessari al superamento delle situazioni di crisi e di coerenza con la Strategia Europa 2020. Tale documento, disponibile anche per l’Italia, si fonda sul monitoraggio continuo dello stato di avanzamento ed il raggiungimento degli obiettivi  di Europa 2020, che per l’Italia sono così delineati:

  • Raggiungere un tasso di occupazione pari al 67/69% della popolazione tra 20 e 64 anni;
  • Investire l’1,53% del PIL in Ricerca e Sviluppo;
  • Ridurre le emissioni di gas serra del -13%;
  • Coprire il 17% del consumo energetico mediante fonti rinnovabili;
  • Incrementare l’efficienza energetica del 13,4%;
  • Ridurre l’abbandono scolastico ad una quota minore al 15/16% dei ragazzi;
  • Fare in modo che almeno il 26/27% della popolazione tra i 30-34 anni abbia completato un percorso di istruzione terziaria o equivalente;
  • Ridurre il rischio di povertà o di esclusione per almeno 2,2 milioni di cittadini.

Approfondimenti: