Partenariato IstituzionaleIl Partenariato istituzionale è costituito dalla autorità regionali, locali e cittadine, nonché dalle altre autorità pubbliche coinvolte o aventi competenze connesse all’uso dei fondi SIE che contribuiscono al Programma.

In particolare, per quanto riguarda il PO FESR Basilicata 2014-2020 i soggetti coinvolti e consultati sono i 131 Comuni del territorio, compresi quelli delle città capoluogo di Potenza e Matera, l’Università degli Studi della Basilicata, i Centri di Ricerca presenti sul territorio regionale (CNR, Consorzio TERN, Agenzia Spaziale Italiana, ENEA), i Consorzi Industriali di Potenza e Matera, le Province di Potenza e Matera, l’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente (ARPAB), l’Azienda Sanitaria di Potenza (ASP), l’Azienda Sanitaria di Matera (ASM), l’Azienda Ospedaliera San Carlo, l’Agenzia per la Promozione del Territorio (APT), Basilicata Innovazione, Sviluppo Basilicata, Acquedotto Lucano, la Società Energetica Regionale (SEL), l’Alsia, l’Ente Parco Appennino Lucano, l’Ente Parco del Pollino, il Parco della Murgia Materana, Federparchi Basilicata, le Camere di Commercio, i Consorzi per lo Sviluppo Industriale (ASI) di Potenza e di Matera, la Soprintendenza per i Beni Archeologici della Basilicata.

L’identificazione e la composizione  del partenariato istituzionale è stata formalizzata con la Deliberazione di Giunta n. 906 del 21 luglio 2014 ed aggiornata con Deliberazione di Giunta n. 301 del 17 marzo 2015. Modifiche ed integrazioni della composizione sono disciplinate dal Regolamento di funzionamento del Partenariato.

 

Acrobat-Reader_small Composizione Partenariato istituzionale (Stralcio Allegato 1 – DGR 301/2015)