Partenariato economico e socialeIl Partenariato economico e sociale è costituito dalle organizzazioni delle parti sociali riconosciute a livello nazionale o regionale,in particolare organizzazioni interprofessionali a carattere generale e organizzazioni settoriali i cui settori sono connessi all’uso previsto dei fondi SIE che contribuiscono al Programma Operativo. Sono membri del partenariato economico e sociale anche le Camere di Commercio e le associazioni imprenditoriali che rappresentano l’interesse generale delle industrie o dei settori interessati dal Programma, per garantire una rappresentanza equilibrata di grandi, medie, piccole e micro imprese. Fanno parte di questa categoria parteneriale, inoltre, i rappresentanti dell’economia sociale.

Per quanto concerne il PO FESR Basilicata 2014-2020 i soggetti coinvolti in questo ambito sono: Cgil, Cisl, Uil, Ugl, Snals, Dnap, Confsal Basilicata, Confcooperative Basilicata, Legacoop Basilicata, Confindustria Basilicata, Camera di Commercio di Matera, Camera di Commercio di Potenza, Unioncamere, Fondazione Eni Enrico Mattei, Ferrovie Appulo Lucane, Ferrovie dello Stato, Coldiretti, Fiom-Cgil,Distretto Agroalimentare del Metapontino, Confapi Matera, Fondimpresa Basilicata, Anci, ABI CR Basilicata, Unione italiana lavoratori agroalimentari.

L’identificazione e la composizione  del partenariato economico e sociale è stata formalizzata con la Deliberazione di Giunta n. 906 del 21 luglio 2014 ed aggiornata con Deliberazione di Giunta n. 301 del 17 marzo 2015. Modifiche ed integrazioni della composizione sono disciplinate dal Regolamento di funzionamento del Partenariato.

 

Acrobat-Reader_small Composizione Partenariato economico-sociale (Stralcio Allegato 1 – DGR 301/2015)