• email
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
Stampa articolo

Il PO FESR Basilicata 2007-2013 è uno dei principali strumenti mediante il quale la Regione Basilicata investe sul proprio territorio le risorse provenienti dai Fondi Strutturali dell’Unione europea (in particolare del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale) unitamente a risorse proprie e a risorse statali. La dotazione del Programma ammonta a circa 752 milioni di euro da investire sull’intero territorio regionale secondo otto macro-settori di intervento (assi prioritari). I cittadini lucani possono beneficiare di investimenti in modo  prevalentemente indiretto. I benefici derivano dalle diverse azioni messe in campo direttamente dalla Regione  Basilicata o da altri soggetti istituzionali, privati e del terzo settore che agiscono per attuare il Programma in tutte le sue linee di attività. Un esempio è costituito dall’Asse VI, mediante il quale il Programma ha finanziato i cosiddetti Piani di Offerta Integrata di Servizi (POIS). Tali piani, attivati in 7 aree territoriali, mirano al potenziamento e alla qualificazione di reti integrate di servizi alle persone, contribuendo al miglioramento dei servizi alla persona con particolare attenzione alle fasce deboli della comunità. I benefici indiretti, inoltre, sono generati dagli impatti che gli investimenti del Programma producono sull’intero “sistema Basilicata” in termini di incremento della competitività produttiva, di accessibilità, di valorizzazione delle risorse naturali e culturali e di miglioramento della qualità della vita in generale.