• email
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
Stampa pagina

La Politica di Coesione (o politica regionale comunitaria) è la politica che l’Unione europea (UE) mette in campo per ridurre le disparità di sviluppo fra le regioni degli Stati membri e per rafforzare la coesione economica, sociale e territoriale. Essa è ripartita in diversi cicli temporali della durata di sette anni denominati cicli di programmazione e si fonda sul principio di solidarietà che caratterizza le radici stesse dell’Unione europea. La Politica di Coesione rappresenta una delle leve principali per lo sviluppo della qualità della vita collettiva e della competitività dell’intero territorio europeo e trova fondamento nel Trattato CE che istituisce la Comunità Europea ai seguenti articoli:

Art. 2
“La Comunità ha il compito di promuovere uno sviluppo armonioso, equilibrato e sostenibile, un alto grado di competitività e di convergenza dei risultati economici, un elevato livello di protezione e miglioramento della qualità ambientale ed il miglioramento del tenore e della qualità della vita, la coesione economica e sociale e la solidarietà tra Stati membri”

Art. 158
“La Comunità mira a ridurre il divario tra i livelli di sviluppo delle varie regioni ed il ritardo delle regioni meno favorite o insulari, comprese le zone rurali.”